Archivi

News

Un festival a misura di bambino e di famiglia: tutte le iniziative per i più piccoli

Non solo vino e prodotti tipici. Il 23° Festival della Malvasia che si svolgerà a Sala Baganza nel weekend di sabato 19 e domenica 20 maggio, propone tantissimi eventi gratuiti dedicati ai bambini e ai ragazzi: laboratori scientifici, giochi, escursioni e tanto altro ancora.

Sabato 19 a partire dalle ore 11 nel cortile della Rocca Sanvitale, “Postazione aria”, allestita dall’Associazione di divulgazione scientifica Googol, per sperimentare la forza e le proprietà fisiche dell’atmosfera (25 posti disponibili per bambini dai 6 ai 10 anni). Alle 11,30, sul Palco centrale del Giardino Farnesiano, spazio alle incredibili e divertenti storie della natura di Gianumberto Accinelli, il brillante e famoso entomologo. Dalle 12 alle 20, nell’area giochi del Giardino si potrà invece giocare con l’Associazione Mammatrovalavoro.

Alle 16 e 17,30, nella Torre San Lorenzo all’interno del Planetario allestito sempre da Googol, l’installazione “Sotto un cielo pieno di storie: le lune” (capienza 20 bambini fino a 10 anni, ingresso senza scarpe). Dalle 16 alle 17,30, invece, nel Museo del Vino della Rocca Sanvitale ci si potrà dedicare all’educazione alimentare con “Facile! Si fa così… il vino”, laboratorio scientifico-tecnologico interattivo (dai 6 ai 12 anni). Alle 16,30, nella Sala conferenze della Rocca, “C’era una volta una storia estrattiva”, tavolo didattico-multimediale con il geologo Valentino Straser e il geometra Guido Adorni a cura del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Parma, del laboratorio “AMR-Architettura e Musei Reti” con il Comune di Fornovo Taro. Alle 16,30 spazio alle danze sul Palco del Giardino Farnesiano con le esibizioni del Zeus Fitenss Center di Sala Baganza.

Domenica 20 maggio alle 11, nel Cortile della Rocca, “Postazione cielo” di Googol, laboratorio per costruire astrolabio, stelloscopio e inventarsi una costellazione (25 posti per bimbi dai 6 ai 12 anni). Alle 16 e alle 17,30, nel Planetario Googol, torna “Dentro un cielo Pieno di storie: le lune”, mentre alle 17 “Cucinare una cometa” a cura dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) che guiderà i ragazzi alla costruzione di materia interstellare.

Durante la due giorni del Festival, dalle 15 alle 18, si potrà salire a bordo del trenino Enotour, per visite guidate alla scoperta dei Boschi di Carrega. All’interno del Museo del Vino, dalle 10 alle 19,30, ci sarà invece un percorso pensato appositamente per bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni, alla scoperta di tanti “segreti”, con un Foglio di Attività ricco di quiz, giochi e indovinelli.

Per informazioni e prenotazioni occorre rivolgersi all’Ufficio di Informazione Turistica (I.A.T.) c/o Rocca Sanvitale – Piazza Gramsci 1, Sala Baganza. Tel: 0521 331342 – Fax: 0521 336429 – E-mail: iatsala@comune.sala-baganza.pr.it.

SABATO 19 MAGGIO

Dalle 11 – Cortile della Rocca Postazione aria” a cura di Googol, Associazione di divulgazione scientifica. Laboratorio per scoprire e sperimentare direttamente la forza e le proprietà fisiche dell’aria (Fino a 25 bambini 6-10 anni).

Ore 11.30  – Giardino Farnesiano Palco centrale I fili invisibili della natura – ed. lapis” con Gianumberto Accinelli. Lo scienziato narratore intratterrà il pubblico con le incredibili storie della natura.

Dalle 12 alle 20 -Area Giochi Giardino Farnesiano Svago e divertimento per bambini con i giochi dell’Associazione Mammatrovalavoro.

Ore 16 e 17.30 – Torre San Lorenzo Dentro un cielo pieno di storie: le lune” a cura di Googol. Installazione permanente all’interno del planetario (capienza 20 bambini fino a 10 anni, anche accompagnati). Ingresso senza scarpe.

Dalle 16 alle 17.30 – Museo del Vino “Facile! Si fa così… il vino”
Laboratorio scientifico-tecnologico interattivo per bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, per stimolarli a porsi domande su ciò che si mangia e si beve. Per aiutarli ad essere attivi e consapevoli nelle proprie scelte, anche alimentari.

Ore 16.30 – Sala conferenze C’era una volta una storia estrattiva” a cura del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma e del Laboratorio AMR-Architettura Musei Reti con il Comune di Fornovo Taro. Tavolo didattico multimediale e racconto scientifico con Valentino Straser Guido Adorni.

Dalle 16.30 – Giardino Farnesiano Palco centrale Esibizioni di ballo a cura di Zeus Fitness Center di Sala Baganza.

DOMENICA 20 MAGGIO

Dalle 11 – Cortile della Rocca Postazione cielo” a cura di Googol. Laboratorio per costruire un astrolabio o uno “stelloscopio”. Con carta e forbici sarà possibile anche inventare la propria costellazione (Fino a 25 bambini 6-12 anni)

Ore 16 e ore 17.30 – Torre San Lorenzo Dentro un cielo pieno di storie: le lune” a cura di Googol. Installazione permanente all’interno del planetario (Capienza 20 bambini fino a 10 anni, anche accompagnati). Ingresso senza scarpe.

Ore 16 e ore 17 – Cortile della Rocca Cucinare una cometa” a cura di ASIAgenzia Spaziale Italiana. Laboratorio in cui verrà ricostruita dal vivo materia interstellare.

SABATO E DOMENICA, PER TUTTA LA DURATA DEL FESTIVAL

In viaggio sul trenino Enotour alla scoperta del Parco naturale dei Boschi di Carrega – Visite gratuite offerte dai Parchi del Ducato.

Ingresso gratuito e visite guidate al Museo del Vino.  Per i bambini e i ragazzi dai 7 ai 12 anni, una visita guidata pensata appositamente per loro. Insieme ai loro accompagnatori, in qualunque momento durante gli orari di apertura (10-19,30), potranno andare alla scoperta dei “segreti” del museo, con un Foglio di Attività ricco di quiz, giochi e indovinelli.

In viaggio sul trenino Enotour alla scoperta del Parco naturale dei Boschi di Carrega
Costo del trenino: 3 euro per gli adulti, 2 euro per i bambini fino a 12 anni
Gli orari delle partenze:
Sabato 19 maggio alle ore 15.00, 15.45, 16.30, 17.15 18.00 (1 guida)
Domenica 20 maggio  alle ore 15.00, 15.30, 16.00, 16.30, 17.00, 17.30, 18.00 (2 guide).
Dalle 15.00 alle 18.00 le guide del Parco saranno a disposizione per accompagnarvi in visita al Monumentale e al Casinetto per scoprire la storia e la natura di questi luoghi affascinanti.
Visite gratuite offerte dai Parchi del Ducato

Info e Prenotazioni
Ufficio di Informazione Turistica (I.A.T.)
c/o Rocca Sanvitale – Piazza Gramsci 1, Sala Baganza
Tel: 0521 331342 – Fax: 0521 336429
E-mail: iatsala@comune.sala-baganza.pr.it